Vai al contenuto

Novità nel nostro allevamento di Pappagalli!!



18 luglio 2022 - tra gli allevati a mano sono disponibili diverse mutazioni di Calopsite molto buone, sia faccia bianca che faccia gialla.
Già pronti diversi Parrocchetti Monaci tra cui lutini (gialli), verdi e blù!!!

Sono arrivati i risultati delle analisi del DNA da piuma, quindi sappiamo il sesso preciso (con certificazione) di diversi soggetti, sia Calopsite che Parrocchetti Monaci.

Come selvatici posso cedere una coppia di Monaci ancestrali (verdi) che ormai ne ho tenute davvero tantissime 🙂 e qualche calopsite.

Al momento non ho proprio il tempo di caricare le foto sul sito ma posso benissimo inviarle da whatsapp a chi fosse interessato 3405828767



Video di come si prepara la pappina da imbecco e uno mentre imbecco una Calopsite quasi a fine svezzamento.
Questa pappina abbastanza densa è indicata per pappagalli avanti nello svezzamento, quando già hanno iniziato a mangiare i primi semini e non si rischia di fare danni se la temperatura e la densità non è proprio perfetta. E' sufficiente usare acqua calda e sciogliere bene la pappina girando a lungo per togliere tutti i grumi. Sentire con il dito che sia calda ma non scotti. (questo procedimento molto spartano NON va bene per pulli molto piccoli dove serve un termometro per la temperatura e siringa e accessori sterilizzati). Sconsiglio vivamente di prendere pulli molto piccoli se non si ha una vera esperienza!! Verso i due mesi, può andare.....ci siamo! Tranquilli sono ancora piccoli e hanno MOLTA fame di pappina da imbecco ....diventerete per loro la mamma che li nutre e oggetto di amore senza rischiare di mettere in pericolo la loro salute 🙂